Recensioni

RACHAEL LIPPINCOTT : A Un metro da te – Recensione

Rachael Lippincott: A un metro da te

Will (Cole Sprouse): Niente ci salverà la vita, Stella! Respiriamo aria in prestito.

Stella (Haley Lu Richardson): No, io mi rifiuto di pensarlo!

citazione tratta dal Blog: COCCINEMA

Ho deciso di iniziare questa lettura a causa della situazione attuale che il mondo ci porta ad osservare.
Il mondo si è fermato, perché dico questo? non dico che il mondo si è fermato perché sono un ragazzo di anni ed evito di uscire per paura di contrarre il covid-19 ma perché il titolo stesso ” A UN METRO DA TE ” parla della storia d’amore tra WILL e STELLA, due ragazzi affetti da Fibrosi Cistica e pertanto costretti ad amarsi a un metro di distanza l’uno dall’altra.


Un libro che ti catapulta dentro un mondo a noi quasi sconosciuto quello della Fibrosi Cistica ( in passato chiamata mucoviscidosi) è una malattia in genere grave, presente dalla nascita in quanto dovuta a una mutazione del gene CFTR. Chi nasce malato ha ereditato sia dal padre sia dalla madre una copia del gene mutato.

Will e stella esternano due sorrisi colmi d'amore che superano tutte le avversità.

 

Padre e madre sono, quasi sempre senza saperlo, portatori sani di una copia di tale gene, che normalmente determina la sintesi di una proteina chiamata CFTR (Cystic Fibrosis Transmembrane Conductance Regulator), deputata al regolare funzionamento delle secrezioni di molti organi. Tale proteina funziona poco o per niente in chi nasce con la doppia copia del gene mutato.

In Italia c’è un portatore sano ogni 30 persone circa. La coppia di portatori sani, a ogni gravidanza, ha una probabilità su quattro di avere un figlio malato, cioè con due copie del gene mutato.
WILL e STELLA non posso toccarsi, non possono baciarsi, ma possono stare a un metro l’uno dall’altra.

STELLA: A un metro di distanza ci stai?

WILL: Ci sto

citazione tratta dal Blog: COCCINEMA

Proprio in questo periodo in cui la prevenzione dovrebbe essere la cosa più importante, le persone non capiscono che esistono situazioni di gran lunga peggiori di non poter andare al cinema senza mascherina o di abbracciare o baciare gli amici, queste persone non sanno cosa può capitare a coloro che sono affetti da Fibrosi cistica

La distanza tra i due deve assolutamente rimanere la stessa per tutto il tragitto pertanto Will e Stella decidono di tenere un bastone dalle estremità, in modo da delimitare la distanza necessaria.
_SA96719.ARW

WILL: “Stai lontano da me per evitare il rischio di infezioni batteriche?”

STELLA : “No. Sto lontano da te perché puzzi.”

citazione tratta dal Blog: COCCINEMA

Un libro bellissimo che mi ha tenuto sulle spine fino all’ultimo, inoltre la trama è poco scontata e per quanto mi riguarda, mi ha fatto commuovere parecchie volte e questo non è caratterizzato solo dalla trama, ma devo ammettere che la tipologia di scrittura scelta dalla scrittrice ha permesso una narrazione intrisa si sentimenti, inoltre l’autrice è piuttosto fedele nel raccontare le difficoltà, i sintomi e le terapie a cui ancora non esiste una cura definitiva.

Dopo tutto quello che la fibrosi cistica mi ha tolto, ho il diritto di prendermi qualcosa indietro! Un passo, solo un metro più vicini. Stella

citazione tratta dal Blog: COCCINEMA

Adatto a tutte le tipologie di lettori, che insegna l’amore in tutte le sue forme e difficoltà insegnandoci a dar valore alle cose realmente importanti come la vita, l’amore e il tempo, i protagonisti hanno dato importanza al tempo passato insieme perché in cuor loro sapevano che prima o poi sarebbe finita, non lo volevano accettare, ma lo sapevano.

LE COSE IMPORTANTI NON SONO GLI SMARTPHONE DI ULTIMA GENERAZIONE, LA PLAY STATION APPENA USCITA O ANCORA L’ABITO DI MARCA O LA MACCHINA DEI SOGNI.

NIENTE DI TUTTO CIÒ È DAVVERO IMPORTANTE .

VOTO :5/5

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI: @letterandia

UN’AMORE A DISTANZA È DIFFICILE MA A UN METRO L’UNO DALL’ALTRA SENZA POTERSI BACIARE? ABBRACCIARE? TOCCARE?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *