Consigli di lettura

LIBRI DA LEGGERE AD OTTOBRE 2021

Non sapete che libri leggere ad ottobre?

Ciao a tutti cari Readers, vi preannuncio che si prospetta un ottobre caldo e stracolmo di novità, infatti sono tantissimi i libri in uscita questo mese e altri invece meritano la lettura anche se non sono usciti questo mese e quindi? che stiamo aspettando? cominciamo con i LIBRI DA LEGGERE AD OTTOBRE 2021

Non avete tempo per spulciare le trame in libreria?

Settembre è stato un mese di rinascita e di buoni propositi, ma anche un mese dove la solita routine si fa sentire più del dovuto, perché vogliamo tornare in ferie,

MA NON È POSSIBILE

L’unico modo che abbiamo per viaggiare tutto l’anno sono le letture e quindi vi consiglio dei libri da leggere per rimanere sempre in viaggio e cambiare aria almeno qualche oretta al giorno;

( L’ARTICOLO COMPRENDE LIBRI ANCORA NON PUBBLICATI E LIBRI GIÀ PUBBLICATI )

COMINCIAMO CON I LIBRI DA LEGGERE AD OTTOBRE


ALESSIA GAZZOLA: LA RAGAZZA DEL COLLEGIO

ALESSIA GAZZOLA: LA RAGAZZA DEL COLLEGIO

Torna Alice Allevi in tutta la sua splendida e perfetta imperfezione. Torna Claudio Conforti; mente brillante, parlantina spesso caustica, cuore solo all’apparenza ruvido. Torna il cast di comprimari che per dieci anni esatti ha entusiasmato lettrici e lettori, facendo innamorare, sorridere, disperare e a volte perfino arrabbiare.

A 10 anni dalla prima uscita ecco che ALESSIA GAZZOLA fa uscire il suo nuovo libro .

Alice è tornata dopo un periodo vissuto a Washington insieme a Claudio Conforti, e c’è una ragione precisa dietro la decisione della coppia più scintillante della medicina legale. Per Claudio, infatti, questa è l’occasione della vita: la Wally sta per andare in pensione e la corsa alla successione in qualità di direttore dell’istituto sembra aperta e subito chiusa: CC appare come la persona ideale per assurgere al  ruolo di nuovo «Supremo» dell’istituto.


Ci hanno consigliato i libri da leggere?


CHARLOTTE JACOBI: LE RAGAZZE DELL’ATELIER DEI PROFUMI

CHARLOTTE JACOBI: LE RAGAZZE DELL'ATELIER DEI PROFUMI

Amburgo, 1897. Sin da piccole, Marie e Anna Carstens hanno la passione per le fragranze floreali e le essenze profumate. Le ragazze diventate titolari della famosa ditta di saponi Douglas imparano l’affascinante mondo dei profumi, scoprendo tecniche e isegreti per ottenere essenze originali e raffinate. Quella passione ben presto si trasforma in un sogno: aprire una profumeria di lusso nel centro di Amburgo e soprattutto in un’epoca in cui l’unica prospettiva per una donna è quella di sposarsi, ed è impensabile che due ragazze possano fondare la propria impresa, Marie e Anna devono affrontare l’ostilità della madre e la diffidenza del padre.


EMMA BACKER: LA MAISON

EMMA BACKER: LA MAISON

Emma Becker è una scrittrice parigina di venticinque anni, convinta che l’atto di vendere il proprio corpo nasconda oscure e profonde verità, per questo si trasferisce a Berlino dove la prostituzione è legale e soggetta a regole e tutele.

Qui viene assunta alla Maison, la Casa per uomini borghesi dove si vende col nome di Justine.

Insieme a lei lavorano ragazze bellissime e molto diverse fra loro che operano in segreto al bordello non perché senza alternative, ma per una libera scelta. Emma vuole capire come vive il piacere una donna che ha rapporti con dieci uomini al giorno e cosa cerca davvero il maschio che paga per averle. Un libro destinato a dividere, forse a sconvolgere, certo non a lasciare indifferenti.


NADIA WASSEF: LA LIBRAIA DEL CAIRO

NADIA WASSEF: LA LIBRAIA DEL CAIRO

8 marzo 2002, con la sorella Hind e l’amica Nihal, Nadia Wassef inaugurava Diwan, la prima libreria moderna e fieramente indipendente d’Egitto. Era un’impresa che molti credevano impossibile perché la cultura faticava a emergere in tutto il paese, i libri erano considerati un lusso e non una necessità. Ma Nadia riuscirà a far tacere le male lingue grazie all’aiuto dei suoi collaboratori.


CRISTINA CABONI: LA RAGAZZA DEI COLORI

CRISTINA CABONI: LA RAGAZZA DEI COLORI

l blu del cielo regala allegria, il verde dei prati conforto. Stella ci credeva davvero. Credeva davvero che i colori avessero il potere di cambiare le emozioni e la vita delle persone. Ma per lei non è più così. E si sente perduta. Fino al giorno in cui, nella casa dell’anziana prozia Letizia, trova una valigia in cui sono custoditi dei disegni. I tratti sono semplici, infantili, ma l’impatto visivo è potente. Il giallo, il rosso e il celeste sono vivi, come scintille pronte a volar via dalla carta. Stella ha quasi paura a guardarli. Perché, per la prima volta dopo tanto tempo, i colori non sono più solo sfumature di tempera, ma sensazioni, racconti, parole. Stella deve scoprire chi li ha realizzati, solo allora tutto tornerà come prima.


DARE ABI’: LA LADRA DI PAROLE

DARE ABI': LA LADRA DI PAROLE

A Ikati, un villaggio nel cuore della Nigeria, le donne passano l’infanzia a occuparsi della casa e dei fratelli più piccoli, vanno a scuola solo per imparare a leggere e scrivere e poi vengono date in moglie al miglior offerente. Ma la quattordicenne Adunni spera in un futuro da maestra , sogna di spiegare alle bambine come l’istruzione possa liberare dalla miseria.


STEPHEN KING: BILLY SUMMERS

STEPHEN KING: BILLY SUMMERS

Il nuovo, grande romanzo di King è un capolavoro assoluto. Con un protagonista destinato a diventare leggenda. Billy Summers è un sicario, il migliore sulla piazza, ma ha una sua etica: accetta l’incarico solo se il bersaglio è un uomo davvero spregevole. Ora ha deciso di uscire dal giro, ma prima deve portare a termine un’ultima missione. Veterano decorato della guerra in Iraq, Billy è tra i più abili cecchini al mondo: non ha mai sbagliato un colpo, non si è mai fatto beccare – una specie di Houdini quanto si tratta di svanire nel nulla a lavoro compiuto. Cosa potrebbe andare storto? Stavolta, praticamente tutto.


VALÉRIE PERRIN: TRE

VALÉRIE PERRIN: TRE

Dopo il successo planetario di Cambiare l’acqua ai fiori, Valérie Perrin ritorna al romanzo con Tre, una storia di amicizia, di sbagli, di vite che sembrano scommesse sbagliate. Adrien, Étienne e Nina si conoscono da bambini, tra i banchi da scuola, e nel 1986 si fanno una promessa: devono lasciare quel piccolo paese in cui sono cresciuti per ritrovarsi, da adulti, a Parigi in cerca di una nuova libertà. La Perrin ci sbalza poi a trent’anni dopo e ad una piccola utilitaria ritrovata in fondo ad un lago. Che cosa c’entrano Adrien, Étienne e Nina con quell’incidente e perché la giornalista Virginie, che segue il caso, è convinta che qualcuno si sia fatto davvero male?


GIULIA CAMINITO: L’ACQUA DEL LAGO NON È MAI DOLCE

GIULIA CAMINITO: L'ACQUA DEL LAGO NON È MAI DOLCE

Odore di alghe limacciose e sabbia densa, odore di piume bagnate. È un antico cratere, ora pieno d’acqua: è il lago di Bracciano, dove approda, in fuga dall’indifferenza di Roma, la famiglia di Antonia, donna fiera fino alla testardaggine che da sola si occupa di un marito disabile e di quattro figli. Antonia crede nel bene comune eppure vuole insegnare alla sua unica figlia femmina a contare solo sulla propria capacità di tenere alta la testa, a non lamentarsi, a salire ogni giorno su un regionale per andare a scuola, a leggere libri, a nascondere il telefonino in una scatola da scarpe, a tuffarsi nel lago anche se le correnti tirano verso il fondo.


SVEVA CASATI MODIGNANI: L’AMORE FA MIRACOLI

SVEVA CASATI MODIGNANI: L'AMORE FA MIRACOLI

Le quattro amiche di Festa di famiglia sono tornate per un nuovo romanzo firmato da Sveva Casati Modignani. Dopo Segreti e ipocrisie Maria Sole, Gloria, Carlotta e Andreina sono alle prese, ancora una volta, con i problemi di ogni giorno: con il tradimento, l’amore, la vita e soprattutto con l’amicizia che le lega da sempre e le fa essere come quattro sorelle e una vera famiglia. Le amiche del giovedì, come le chiama la proprietaria del ristorante dove si incontrano ogni settimana.


PAOLO GENOVESE: TUTTA COLPA DI FREUD

PAOLO GENOVESE: TUTTA COLPA DI FREUD

Uno psicanalista specializzato in terapia di coppia e tre donne affette dalla malattia piú diffusa al mondo: l’amore. Una storia che è già diventata un film e una serie tv. Situazioni non semplici, ma il vero caso disperato è quello di Francesco Taramelli, lo psicanalista che deve occuparsene. Sí, perché Sara, Marta ed Emma sono le sue figlie, le ha cresciute da solo dopo essere stato abbandonato dalla moglie, e anche se non è deontologicamente corretto, le aiuta a risolvere i problemi di cuore dalla poltrona del proprio studio.


MAURIZIO DE GIOVANNI: ANGELI

MAURIZIO DE GIOVANNI: ANGELI

Aveva mani magiche, Nando Iaccarino, capaci di mettere a punto qualsiasi motore. Sapeva prendersi cura delle cose, Iaccarino. Ora lo hanno ucciso, e tocca ai Bastardi di Pizzofalcone scoprire chi è stato. Anche se ciascuno di loro sta vivendo un momento difficile, anche se ognuno ha le sue angosce, i suoi dolori, i suoi segreti. Anche se i grandi capi della questura, che proprio non li sopportano, sperano ancora di vederli cadere. Come succede perfino agli angeli.


VUOI ACQUISTARE UNO O PIÙ LIBRI?

NESSUN PROBLEMA CLICCA SOTTO

L’ARTICOLO È STATO DI VOSTRO GRADIMENTO? LEGGETE ANCHE L’ARTICOLO “AIUTARE IL PROSSIMO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *