Articoli vari

Errori

Salve a tutti cari amici lettori, oggi parliamo di ERRORI,
anzi cerchiamo di essere meno vaghi possibile quante volte vi capita di acquistare un libro e trovare errori di battitura o di traduzione o ancora di ortografia?
Per fortuna non spesso, ma è capitato, soprattutto da alcuni scrittori emergenti

Non odiate gli errori di battitura?

SCOPRIAMO INSIEME GLI ERRORI PIÙ COMUNI

Nel 2010 ho notato diversi errori di traduzione nel primo libro della saga IL DIARIO DEL VAMPIRO – LA GENESI

UNA FOLLIA PURA!!!!!!

E dati i miei profondi disturbi mentali in materia, ho dovuto combattere tra leggere il libro andando avanti o correggere gli errori con penna rossa
( HA VINTO LA PENNA ROSSA )
Inoltre devo dire che nel secondo libro della saga ” LA LOTTA ” invece ho trovato meno errori e soltanto dal terzo in poi non ho più trovato errori.
Queste problematiche spesso capitano con gli scrittori emergenti e già nel precedente articolo ho parlato di EDITING, ma la domanda che dobbiamo porci oggi è:

QUALI SONO GLI ERRORI TIPICI DEGLI SCRITTORI EMERGENTI?

ELENCHIAMOLI

1) SCRIVERE PER SE STESSI E NON PER GLI ALTRI:

Se vuoi scrivere un libro è normale che sia rivolto a dei lettori, se invece vuoi scrivere un diario allora è rivolto solo a te .
Decidi quale de due vuoi scrivere

NON FARSI PRENDERE DAL FLUSSO DELLE PAROLE:

2) NON FARSI PRENDERE DAL FLUSSO DELLE PAROLE:

Stai scrivendo il tuo romanzo e oggi non hai idee ma ad un tratto come un fiume in piena ecco che si sblocca qualcosa e cominci a scrivere senza sosta e senza renderti conto di ciò che stai scrivendo. CAPITA È VERO, CONTINUA A SCRIVERE ma quando sei più rilassato rivedi ciò che hai scritto e correggilo.

ISPIRARSI AD AUTORI FAMOSI:


3) ISPIRARSI AD AUTORI FAMOSI:

Per scrivere è importante leggere, ma quando si prende spunto da autori famosi lo si deve fare con parsimonia e non nella sua totalità.
Qualche citazione va bene, prendere spunti di stile per creare il proprio, va bene;
ma esiste un linea di confine tra ispirazione e copiare se copiamo tutto poi possiamo ricevere denunce.
ATTENZIONE
( Avere un proprio stile è importantissimo, altrimenti rimarrai un autore come tanti, DIFFERENZIATI ).

ATTENZIONARE LA STRUTTURA DEL ROMANZO:


4) ATTENZIONARE LA STRUTTURA DEL ROMANZO:

I romanzi devono essere strutturati in maniera totalmente diversa rispetto ad una sceneggiatura.
Un romanzo non è un film o il copione di uno spettacolo teatrale.
Devo ammettere che molti scrittori emergenti che guardano molte serie e molti film hanno delle idee davvero niente male, ma la triste realtà è che non basta per scrivere un buon libro.

NON ESAGERARE CON LE DESCRIZIONI:

5) NON ESAGERARE CON LE DESCRIZIONI:

Troppe descrizioni possono annoiare il lettore, soprattutto se non sono necessarie.
Spesso è più delucidante valorizzare la storia senza queste descrizioni che diventano distruttive e non necessarie

6) IGNORARE LE REGOLE BASILARI DI ORTOGRAFIA E DI GRAMMATICA:

Qui non esistono delle spiegazioni complicate, se un capitolo lo scrivi in prima persona e il secondo lo scrivi in terza, qualche problemino ci sta, non credi? Se non conosci la lingua italiana, NON SCRIVERE . IMPARALA E POI SCRIVI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *